Raccogliere e osservare, un modo per imparare!

raccolta e collezione materiali

Esplorare e osservare prodotti offerti dalla natura, è un modo stimolante per imparare da vicino e apprendere giocando. In base agli interessi e alla curiosità del bambino, potete proporre materiali che si possono trovare per strada, in spiaggia, nel bosco ed ad ogni occasione.

Inoltre, la ricerca renderà la passeggiata  o ad una visita turistica più interessante e divertente per i bambini.

Cosa osservare in spiaggia

Attenzione: in molti paesi è assolutamente vietato prelevare qualsiasi tipo di prodotto naturale (conchiglie, sabbie, coralli o quant’altro).

Conchiglie: osservare e riconoscere le conchiglie, divise per tipo, per colore e dimensione.

Sassi: piccoli, bianchi, colorati, trasparenti, di ogni tipo. Dopo averli puliti e selezionati, possono essere usati per creare magnifiche composizioni, assieme alla sabbia e alle conchiglie.

Cosa raccogliere nel bosco

I fiori: una volta raccolti, vanno poi messi in un libro per farli seccare, ponendo attenzione di proteggere i petali che si possono facilmente staccare. Attenzione alle specie protette, sono multe salate!

Foglie: prese e fatte seccare in autunno quando incominciano a cambiare colore dal verde, al giallo, al marrone, al rosso. Divertente scoprire e riconoscere i vari alberi con l’aiuto di una app come LeafSnap o PlantSnap.

Le pigne: bellissime e di molte forme sono adatte per abbellire i lavoretti invernali e natalizi.

raccogliere e collezionare pigne, foglie, conchiglie

Passeggiando qua e là

Gli insetti: ci sono bambini che si appassionano agli insetti fin da piccoli. Purtroppo molti sono pericolosi e il rischio di farsi pungere è alto. Se vostro figlio è appassionato, insegnategli a scegliere gli insetti innocui come le coccinelle, le formiche, le farfalle, insetti stecco …

Osservare e studiare le caratteristiche degli insetti da vicino per qualche giorno, ricreando il loro ambiente in un box trasparente. I bambini sono sempre entusiasti di tenere un piccolo amico in casa, ma insegnategli a rispettarlo.

I minerali: molto appassionante la ricerca dei minerali, hanno un valore aggiunto per i bambini. La ricerca diventa ancora più interessante, se regalate ai bambini un libro preferibilmente tascabile, con le foto, descrizioni e caratteristiche dei vari materiali oppure utilizzate una app tipo Minerali

Interessante anche questo post: Come riconoscere i minerali comuni (WikiHow)

I fossili: ambizioso e molto prezioso per un bambino trovare un fossile.

Reperti storici: per i piccoli appassionati di storia e guerra, potete coinvolgerlo nella ricerca di qualche pezzo d’artiglieria o resto storico.

L’idea per rendere il gioco molto più interessante:

Il kit del collezionista:

Zainetto o marsupio contenente una serie di strumenti adatti all’osservazione. Cosa mettere nello zainetto ? Pinzette, contenitori, lente d’ingrandimento o microscopio tascabile, coltellino multi-uso (se adatto all’età), contagocce … inoltre bustina disinfettante, cerotto, ammoniaca o crema per punture d’insetto.

Buona esplorazione a tutti!
Fare, disegnare, giocare

Leggi anche: Giochi per passeggiare con più bambini per strada