Giochi Montessori 1-3 anni 👶
Apprendere attraverso il gioco

Bambina gioco montessori 3 anniQuali sono i migliori giochi Montessori fino a 36 mesi?

I giochi basati sul 👀 Metodo Montessori, sono attività che stimolano l’esplorazione sensoriale, le attività motorie, l’apprendimento autonomo, lasciando che il bambino sbagliando, sia in grado di  autocorreggersi.

Maria Montessori definisce il bambino fino ai 6 anni una mente assorbente, in grado di catturare ed assorbire informazioni e dati 👀dall’ambiente circostante tramite l’esplorazione con i 5 sensi.

 I migliori giochi Montessori da 1 a 3 anni

1. Attività di vita pratica come la cura di sé e dell’ambiente per migliorare autonomia e indipendenza.
2. Attività manuali come manipolare materiali diversi, infilare, incastrare, travasare solidi e liquidi … per potenziare le sue capacità come la motricità fine, la coordinazione oculo manuale e la concentrazione.
3. Giochi per lo sviluppo sensoriale con profumi, odori, suoni, colori, materiali, dimensioni, pesi e consistenze diversi.
4. Giochi del movimento per favorire le attività motorie come salire, scendere, arrampicare, dondolare, saltare, stare in equilibrio …

📌 20 attività di vita pratica

📌 10 giochi Montessori:
1. Gioco dei travasi
2. Cesto dei tesori
3. Scatola dei misteri
4. La ruota dei colori
5. I tubi
6. Cilindri dei rumori
7. Torre rosa
8. Cubi impilabili
9. Arcobaleno in legno
10. Giochi del movimento 

📖 Guida completa Giochi Montessori


20 Attività di vita pratica per bambini da 1 a 3 anni:

Cura dell’ambiente

1. Pulire e raccogliere con una scopina e paletta a misura di bambino
2. Stendere il bucato con le mollette in legno, cose semplici come fazzoletti e calzini
3. Abbinare i calzini spaiati di diversi colori
4. Aiutare a mettere gli acquisti nel carrello della spesa, sistemare la spesa a casa
5. Riordinare i giocattoli usati
6. Curare e dare da bere alle piante, pulire le foglie con il cotone
7. Aiutare a portare piccole cose in tavola
8. Impilare, riordinare e separare oggetti in base al colore e la forma.

Cura di sé

9. Spremere un’arancia e versare il succo nella tazza
10. Mangiare e bere da soli, travasare l’acqua sul bicchiere
11. Tagliare frutta morbida come la banana e verdura lessa con un coltello a punta tonda
12. Sbucciare un mandarino, un uovo lesso e tagliarlo a fette
13. Grattugiare la verdura o il formaggio e versarlo su un recipiente
14. Spogliarsi e vestirsi dalle cose più semplici come mettere i calzini e le scarpette.

Motricità fine

15. Impastare e creare delle palline e forme varie con la pasta modellabile
16. Allacciare i bottoni, aprire e chiudere le zip, fibbie … (👀 telai delle allacciature)
17. Tagliare e incollare con le forbici a punta tonda
Raccolta di attività e giochi Montessori18. Infilare un cordino tra una pasta e l’altra come ruote, penne e maccheroni per creare una collana o braccialetto.
19. Infilare i bottoni uno dietro l’altro
20. Dividere i bottoni per tipologia, colore e dimensione.

Oltre 200 idee e giochi Montessori da fare in casa o a scuola | Pinterest


10 Giochi Montessori educativi fai da te

Tutti le attività e giochi Montessori vanno proposte in base all’età del bambino e richiedono sempre la presenza e supervisione di un adulto, che ha il 👀 ruolo di guidare, senza intervenire.

1. Il gioco dei travasi

Come serve il gioco dei travasi?

Il bambino attraverso il gioco dei travasi, ripete i movimenti e sviluppa le sue abilità come:

  • la coordinazione mano-occhio
  • la motricità fine
  • la concentrazione
  • l’acquisizione d’informazioni su materiali, il peso, la consistenza, le dimensioni, i colori
  • l’uso dei 5 sensi.

Come fare il gioco dei travasi?

Travasare dei solidi come cereali, pasta, pastina o dei piccoli legumi da una ciotola all’altra con un cucchiaio e verso i 30-36 mesi anche con delle pinze.
Travasare i liquidi come latte, acqua colorata da un contenitore grande a uno piccolo e viceversa. Usate tutto quello che avete in casa cucchiai, mestoli, bicchieri, caraffe, annaffiatoi, passini, imbuti, ciotole, pentoline, secchielli …
Aspirare dell’acqua colorata (anche con colori alimentari o acqua delle verdure) con una siringa o con un contagocce da una ciotola all’altra, attività consigliata dai 3 anni circa.
Assorbire l’acqua con una spugna da un catino e strizzare la spugna in un altro catino attorno ai 30 mesi.
Travasare l’acqua da un tubo all’altro (👀 I tubi).


2. Cesto dei tesori

Il cesto dei tesori, ideale per bambini piccoli da 6 mesi a 2 anni, ideato dalla psicopedagogista Elinor Goldschmied e molto usato nel metodo Montessori, consiste in un contenitore con oggetti quotidiani diversi tra loro che vanno a stimolare i 5 sensi, il bambino tocca, morde, annusa, gioca, sperimenta e scopre e acquisisce informazioni in modo naturale.
Scegliete materiali non pericolosi, puliti e adatti all’età, in modo che il bambino sia libero di esplorare senza interruzioni.

  • Tatto: diversi per peso, forma e consistenza (duro/morbido, liscio/ruvido, freddo/caldo)
  • Vista: diversi colori, dimensioni, lucido/opaco
  • Gusto: amaro, dolce, salato, insipido, acidulo …
  • Olfatto: aromi e odori gradevoli e meno
  • Udito: scatoline con dentro cereali o una noce, oggetti rumorosi che emettono suoni, tintinnii, campanelle …

Cosa mettere nel Cesto dei Tesori?

il Cesto dei Tesori dev’essere piatto alla base, ad altezza del bambino e preferibilmente in vimini:

  • Materiali naturali: limoni, mele, tappi di sughero, castagne, pigne, spugne naturali, piume, pennelli vari, conchiglie, sassi, bastoncini, pietra pomice…
  • Fibre naturali: lana, spazzolino da denti, un pennello da barba o da trucco, calzascarpe in osso …
  • Nastri e fiocchi
  • Metallo: un cucchiaio, un mazzo di chiavi, delle formine per dolci, il campanello di una bici, campanelli vari, il coperchio di una pentola, scatole di latta con alimenti sigillate …
  • Legno: mestolo, sonagli vari, mollette, tamburelli, posate …
  • Cuoio/pelle o tessuto: una bambola, palle da tennis, nastrini, sacchettini con dentro lavanda, timo …
  • Gomma: tubi, tappi, palline
  • Oggetti di carta e cartone: scatole in cartone, rotolo carta igienica, carta lucida, opaca, oleata, portauova …

3. Mystery Bag o Scatola dei Misteri

La scatola dei misteri consiste in una scatola aperta da un lato e con 2 fori dall’altro, mettete un oggetto alla volta dentro la scatola, o in alternativa anche in un sacchetto di stoffa (Mystery Bag), il bambino, inserendo le mani nei due fori e toccando l’oggetto, dovrà indovinare di cosa si tratta, utilizzando le sue capacità tattili.

Cosa mettere dentro alla scatola dei Misteri o Mistery Bag?

Diversificate il più possibile la tipologia di materiale per peso, consistenza, forma e dimensione.
Potete mettere oggetti fatti con materiali naturali di diverse tipologie morbidi, duri, soffici, pelosi, porosi, lisci, ruvidi, gelatinosi, gommosi, freddi, caldi, viscidi … con i più grandicelli vi potete sbizzarrire anche con una ciotola di farina, polenta, cereali, legumi, sabbia, acqua, pasta, pasta modellabile …
Per i bambini piccoli fate vedere prima al bambino gli 5-6 oggetti, chiedete il nome dell’oggetto e poi fateglielo identificare nella scatola.


4. La ruota dei colori

La ruota dei colori è un metodo didattico che permette al bambino piccolo di imparare a riconoscere i colori. Semplice da realizzare anche a casa consiste nell’abbinare i colori della ruota a i colori della molletta per stendere il bucato, ma nello stesso tempo il bambino utilizza la motricità fine e la coordinazione oculo manuale nel posizionare la molletta nella giusta posizione.

La ruota dei colori viene utilizzata anche per imparare i nomi dei colori in inglese e la ruota dei numeri per abbinare i numeri alla quantità.


5. I tubi

Riciclate i tubi di cartone dello scottex o della carta igienica, bloccateli verticalmente alla parete, il bambino farà passare palline e oggetti dall’alto al basso.
Questo gioco è molto interessante per i più grandicelli che possono creare dei veri propri percorsi con i tubi in diagonale, verticali e leggermente inclinati per far passare una pallina da una parte all’altra.

Questo è un bel gioco da fare quando il bambino fa il bagnetto, potete mettere alla parete tanti tubi di plastica riciclando le bottiglie e il bambino potrà travasare l’acqua da un tubo all’altro con un contenitore 👀 Giochi d’acqua con i tubi.


6. Cilindri dei rumori

Questo gioco aiuta a sviluppare le capacità uditive, consiste in 6 coppie di cilindri rossi e blu in legno, il bambino scuotendo i cilindri deve abbinare tra di loro quelli con lo stesso suono. I cilindri nella parte inferiore sono dotati di un puntino colorato uguale anche nel cilindro abbinato per poter auto correggersi.


7. Torre rosa Montessori

10 cubi in legno di diverse misure con lato decrescente da 1 a 10 cm da impilare uno sopra l’altro per fare una torre.

Riordinando i cubi della Torre rosa, il bambino impara a comprendere il concetto di riorganizzare gli oggetti dal più grande al più piccolo, il senso delle dimensioni e delle proporzioni e permette al bambino di autocorreggersi.


8. Cubi impilabili in legno

Questi 10 cubi colorati in legno hanno la stessa funzione della torre rosa, ma consentono anche di inserirsi l’uno dentro l’altro, oltre a dare un ordine cromatico.

Dividere e abbinare i colori è un’altra attività Montessori. I cubi colorati possono tornare utili anche per dividere i bottoni dello stesso colore.


9. Arcobaleno in legno Montessori o di Steiner

Gioco ad incastro e di costruzioni, composto da blocchi di legno ad arco per imparare a riconoscere i colori dell’arcobaleno e le forme. Si possono comporre e costruire torri e forme creative.


10. Giochi del movimento

Sono giochi e strumenti che agevolano la libertà di movimento del bambino come la Learning Tower, in italiano Torre montessoriana per partecipare alle attività quotidiane in casa e giochi per lo sviluppo motorio come il triangolo Plicker. 

Scopri con noi i giochi montessoriani!
Fare, disegnare, giocare


  📖 Guida completa ai giochi Montessori


Metodo Montessori | Guida completa ai giochi montessoriani

100 giochi Montessoriani divisi per età

Una raccolta di giochi e attività quotidiane da fare con bambini che favoriscono l’autonomia e l’indipendenza del bambino che apprende giocando, grazie al metodo montessoriano.

👶 Giochi Montessori da 1-3 anni | Apprendere attraverso il gioco
👦 Giochi Montessori  3-6 anni | Attività per potenziare le abilità del bambino
👨 Giochi Montessori 6-10 anni | Educare alla vita (prossimamente)


1000 giochi Montessoriani divisi per argomento:

🌳 Giochi educativi Montessori per scoprire la natura
🌈 Giochi Montessori le emozioni dei bambini


🟨🟠🟨 Guida in costruzione 🟨🟠🟨